• Home
  • News
  • La grande conferenza sul clima e la piccola Svizzera
Ambiente News

La grande conferenza sul clima e la piccola Svizzera

La Svizzera deve impegnarsi in favore di un modello universale che preveda un accordo sugli obiettivi con il mondo economico per la riduzione delle emissioni. Deve anche intensificare la ricerca di soluzioni innovative e globali nel settore delle tecnologie energetiche efficienti, sostiene Kurt Lanz di economiesuisse.

Dal 30 novembre all’11 dicembre 2015, a Parigi si svolge la Conferenza internazionale sul clima. Dopo diversi round negoziali senza risultati, si dovrebbe ora adottare un nuovo accordo sul clima con obiettivi vincolanti. A partire dal 2020, tutti i paesi dovrebbero contribuire alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra. Per questo, prima della conferenza, ogni nazione è stata chiamata a presentare degli obiettivi di riduzione per il periodo post-2020. La Svizzera sta facendo la cosa giusta?

Articolo completo: www.swissinfo.ch

 

Related posts

Seco supports CCSP in the mission of strengthening bilateral relations

Admin

The SECO economic cooperation bases its 2030 Agenda on its commitment for sustainable development

Admin

“Superar Suisse meets Sinfonía por el Perú”

Admin
Caricamento....